Dieter Schmid - Utensili professionali
Scalpello per scanalature "Saya Nomi"

Scalpello per scanalature "Saya Nomi"

I "Saya Nomi" sono scalpelli da pareggio forgiati molto lunghi e relativamente sottili. Tradizionalmente sono usati in genere per realizzare le scanalature nei foderi di legno per i coltelli e le spade giapponesi. Il tagliente è leggermente arrotondato e quindi inizia a tagliare prima al centro della lama, consentendo un taglio leggero e molto reattivo al movimento della mano. Anche la faccia inferiore dell'utensile è leggermente arrotondata, quindi non presenta l'incavo che spesso si vede negli scalpelli giapponesi. La terza curvatura quasi impercettibile è sulla lunghezza del ferro. Il codolo è curvato verso l'alto di circa 12-13 gradi per proteggere le nocche. Il ferro è forgiato da due pezzi di acciaio laminato, il tagliente è temprato fino a circa 63-65 HRC. Il manico è in quercia rossa giapponese. A causa della lunghezza, dell'esilità e della curvatura del ferro, nonché per la mancanza di un anello di acciaio in fondo al manico, questi scalpelli devono essere utilizzati solo a mano o colpiti molto delicatamente con un piccolo mazzuolo di legno. Sono forgiati dal fabbro Kawasei nella città di Yoita, provincia di Niigata, Giappone.



"Saya Nomi" Scalpello per scanalature

Scalpello per scanalature "Saya Nomi" "
Lunghezza complessiva 39 cm
Lunghezza lama 12 cm
Spessore lama 4 mm
Manico in quercia rossa (Akagashi)
Diametro manico 26 mm - 29 mm
Vista laterale

Larghezza lama CodicePrezzo
9 mm
Codice 313045Aggiungi al carrelloPrezzo € 119.00
15 mm
Codice 313046Aggiungi al carrelloPrezzo € 129.00
24 mm
Codice 313047Aggiungi al carrelloPrezzo € 139.00
Lei è qui:   Pagina iniziale   →   Scalpelli   →   Scalpello per scanalature "Saya Nomi"