Dieter Schmid - Utensili professionali

Cosa aspettarsi dalle piastre diamantate per affilare e cosa no.

Diamantschleifplatte Atoma Economy

Uno dei più frequenti motive per utilizzare una piastra diamantata per affilare è che sono piatte e non si scavano durante l’uso. La prima parte è vera solo parzialmente, perché la piattezza della piastra dipende grandemente dalla sua qualità e dalla tecnica di produzione. È però vero che non si scavano durante l’uso, come fanno le altre pietre per affilare.

Ci sono diversi metodi per produrre piastre diamantate per affilare:

  1. Un blocco di alluminio viene rettificato ed impregnato di diamante. Questo metodo produce la superficie più piatta, ma è costoso ed il processo è difficile, i costi dei materiali sono relativamente alti; quindi non è molto utilizzato.
  2. Sottili piastre in acciaio sono impregnate di diamante, quindi incollate ad un supporto piatto, generalmente in alluminio. In questo caso i processi di taglio, rettifica e lucidatura diventano importanti per il risultato finale. Se, ad esempio, si utilizza il laser, il calore sviluppato dal processo potrebbe deformare le piastre in metallo, il che può avere un effetto dannoso sul prodotto finito, che può essere corretto solamente utilizzando una potente pressa per incollare la piastra diamantata alla base. Quindi altri metodi di taglio e preparazione per la piastra sono usati. Più la piastra diamantata è sottile, più e facile montarla correttamente su un supporto piatto.
  3. Un foglio di plastic o di rame viene impregnato di diamante ed il retro ricoperto di adesivo. Questi fogli sono molto flessibili e possono essere incollati in diverse forme a diversi materiali, a seconda delle esigenze. Uno degli svantaggi di questi fogli è che sono delicati, e quando si affilano lame ed utensili è facile che si impiglino con uno spigolo tagliando il foglio, rovinando come minimo la superficie in quella zona.

Vendiamo piastre diamantate sia con che senza la piastra di supporto per venire incontro alle diverse necessità dei nostri clienti. Per chi lavora spesso fuori dal laboratorio, per esempio, il peso e l’ingombro degli utensili diventano importanti, ed è possibile utilizzare le sottili piastre diamantate senza la piastra di supporto. In questo modo però la superficie di affilatura non sarà piatta quanto dovrebbe essere. Proponiamo anche flessibili fogli in rame diamantati con la parte posteriore adesiva.

Vantaggi delle piastre diamantate per affilare:

  • Permettono una veloce rimozione del material per togliere sbecchi o cambiare l’angolo di affilatura di scalpelli e ferri da pialla
  • Affilatura e rimozione del materiale veloci anche con le piaster a grana media
  • Affilatura di acciai HM, HSS e PM, impossibile con altri tipi di pietre
  • Mantengono la loro forma originale e, diversamente dale altre pietre, non devono essere spianate periodicamente
  • Possono essere utilizzate per spianare le pietre ad acqua giapponesi: per questa applicazione consigliamo la grana 400

Svantaggi delle piastre diamantate per affilare:

  • In caso serva una superficie estremamente piatta per affilature molto precise una pietra giapponese appena spianata è migliore
  • Non sono adatte per l’affilatura fine o per ripristinare il filo, perché impossibili da costruire in grane molto fini.
  • Con una piastra diamantata non si può ottenere una finitura a specchio sulle lame.

Un’altra cosa da dire sulle piastre diamantate è che non possono essere veramente confrontate con le pietre per affilare, che consumandosi con l’uso rivelano sempre nuove particelle di abrasive. Le pietre diamantate sono più simili alla carta vetrata, con un sottile strato abrasivo fissato ad un supporto non abrasivo. Le piastre diamantate per affilare hanno naturalmente una vita utile più lunga della carta vetrata, ma la loro evoluzione è la stessa. All’inizio sono davvero taglienti, ma è solo per un breve periodo, poi c’è un lungo periodo di prestazioni intermedie, quindi non tagliano quasi più. Bisogna fare attenzione ed acquistare solamente piastre con diamanti monocristallini, perché per queste la fase intermedia dura molto più a lungo. Tenere bagnata la superficie diamantata durante l’affilatura ne prolungherà la vita utile.

Lei è qui:   Pagina iniziale   →   Attrezzi da affilatura   →   ATOMA pietre diamantate   →   Cosa aspettarsi dalle piastre diamantate per affilare e cosa no.